KALIPÈ LO SPIRITO DELLA MONTAGNA

KALIPÈ LO SPIRITO DELLA MONTAGNA

By Massimiliano Ossini

  • Release Date : 2018-10-30
  • Genre : Biografie e memorie
  • FIle Size : 0.79 MB
Score: 4.5
4.5
From 11 Ratings
Download Now
The file download will begin after you complete the registration. Downloader's Terms of Service | DMCA

Description

KALIPÈ LO SPIRITO DELLA MONTAGNA Da un lato, il fiume della realtà, bulimico e vorticoso, i primi passi di una professione sotto i riflettori, la felice scoperta della televisione. Dall’altro, l’abbraccio dolce e severo della montagna, la fatica del sentiero, la magia della vetta. In mezzo, un ragazzino, innamorato dei campi e assetato di ossigeno, che si trasforma in un uomo alla perenne ricerca di senso. Ripercorrendo i passaggi cruciali della sua vita, Massimiliano Ossini incontra l’amore e l’amicizia, le gioie della famiglia e il miracolo della paternità, una carriera di successo, ma soprattutto il dialogo intimo e profondo con se stesso, fatto di piccoli gesti, grandi incontri, continue scelte di libertà. E ogni volta che, lasciato il caos della città, inizia a salire per respirare il divino panorama della natura, tra gli orizzonti e le rocce trova il silenzio, un maestro impagabile che gli insegna ad amarsi, a capirsi, a leggere dentro di sé. Perché la sfida più grande è svuotarsi del superfluo per tornare all’essenziale, cadere nei crepacci e imparare ad uscirne, mettersi in gioco ogni giorno per diventare testimone di quella bellezza che brilla inesauribile, fuori e dentro di noi.

Reviews

  • Autobiografico e positivo

    4
    By PaSilvia83
    Bel libro autobiografico, semplice e scorrevole, da prendere come esempio il suo pensiero positivo e l’impegno nel fare del bene attraverso ciò che amiamo; interessante la sua visione sulla montagna, un approccio spirituale e rispettoso, essenziale per chi la ama veramente
  • Un appassionato di montagna che segue Linea Bianca

    5
    By corrado50
    Da appassionato di montagna quale sono, ritengo quest’opera degna di essere letta soprattutto la consiglierei ai giovani che iniziano adesso a praticare la montagna. All’autore un grazie per aver pubblicato un trattato sulla moralità che oggi è in disuso. L’altra anzi di esperienze di vita e il rumore dei passi “lenti e corti” sono il sale che ci spinge a leggere quest’opera tutta d’un fiato a tratti commuovendosi. Grazie Massimiliano, che la tua vita sia sempre piena di soddisfazioni!

keyboard_arrow_up